La calotta cranica di Donizetti usata come portamonete? Un documento del 1875 racconta tutta un’altra verità.

La calotta cranica di Gaetano Donizetti sparì per trent’anni, dopo la sua morte. Una leggenda vuole che fu ritrovata in un negozio, usata come portamonete. Ma la verità di chi l’ha trovata davvero e raccontato in un libro è un’altra. Scopri quale.

Corte dove si recava a studiare Donizetti

Luoghi d’arte in Città Alta: le aule delle Lezioni Caritatevoli di Musica trasformate in atelier d’artista da Sandro Angelini

Bergamo Alta e i suoi edifici raccontano molte storie che si intrecciano tra loro nei secoli. E’ il caso di due stanze che si trovano in un cortile interno di Casa Angelini: diventate prima sede delle Lezioni Caritatevoli di Musica e poi atelier dello scultore Sandro Angelini.

Bergamo Alta: alla scoperta di Borgo Canale, il Borgo degli Artisti… con il Nordic Walking!

Una visita guidata diversa dal solito quella organizzata da Nadia e Sara: Da Colle Aperto fino al Colle di San Vigilio passando dal Borgo degli Artisti. Il tutto con i bastoncini da Nordic Walking. Per saperne di più, leggete il post.

Entrare a Bergamo (e nella sua storia) con il mosaico di Andrea Mastrovito all’aeroporto di Orio

Intervista ad Andrea Mastrovito, artista bergamasco, autore del mosaico esposto agli arrivi dell’Aeroporto di Orio (Bergamo). Opera che dà il benvenuto a chi si trova in una delle “porte” moderne della città di Bergamo.

L'androne di Casa Angelini

Ammirare gli affreschi bramanteschi (?) di Casa Angelini raccontati da Piervaleriano Angelini

Entrare nell’androne di un palazzo storico bergamasco e scoprire delle opere d’arte del Cinquecento che un tempo adornavano la facciata. Il racconto del padrone di casa, storico dell’arte. Da non perdere.