Muoversi a Bergamo

Bergamo presenta, come quasi ogni città italiana, le arcinote Zone a Traffico Limitato, all’interno delle quali non è possibile muoversi se non a piedi o in bicicletta. Muoversi a Bergamo a piedi non rappresenta un problema, anzi: il modo migliore per vivere Bergamo è  proprio così, camminando per le sue strade e i suoi vicoli, soprattutto grazie alla miriade di bellezze architettoniche offerte dalla città.

Qualche info sulla viabilità e il trasporto bergamasco: attenzione alla ZTL

Bergamo è una città su due livelli: la Città Alta e la Città Bassa. La prima è il nucleo più antico ed è posizionata ad altitudine più elevata rispetto alla parte più nuova. Le due zone sono separate dalle Mura Venete (Patrimonio Unesco dal 2017). La città è circondata su tre lati (Ovest, Sud ed Est) da un sistema di tangenziali che a loro volta si collegano all’A4 Milano-Brescia. Tra queste, la tangenziale Sud si collega verso est con la Val Brembana. Altro importante asse viario è la Rotatoria Rondò delle Valli, dove si trova anche un bellissimo murale.

Il trasporto pubblico urbano è gestito da ATB e consta di linee di bus, tram e da due funicolari.

Il centro di Bergamo (la via dello shopping per intenderci) e Città Alta (la città vecchia e i colli) sono Zona a Traffico Limitato (ZTL), monitorate ai varchi di accesso da telecamere e da cartelli che limitano la circolazione e la sosta, pena una multa che ricorderete sicuramente. Quindi, se non volete rovinarvi la gita a Bergamo, state attenti e non rischiate: meglio parcheggiare a Bergamo Bassa.

Per sapere quali sono i veicoli che possono passare, quelli che non possono, gli orari e le strade soggette a ZTL a Bergamo, clicca qui.

Come raggiungere Bergamo Alta

Raggiungere Bergamo Alta è molto semplice. Potete arrivarci in auto, ricordando però che, nell’area della Città Alta, il traffico delle automobili è interdetto durante i weekend e in alcuni periodi dell’anno. Per questo vi consiglio di approfittare di questo apparente limite per esplorare le meraviglie di Bergamo utilizzando le sole, proprie gambe.

Oppure potete approfittare della Funicolare di Bergamo Alta, una delle indiscusse attrazioni della città. Si trova su un bel viale alberato a circa 600 metri da uno dei parcheggi più comodi.

Per saperne di più sui parcheggi, clicca qui