L'ombra del Muto di Fabio Paravisi copertina

L’Ombra del Muto di Fabio Paravisi, il giallo storico ambientato in Val Taleggio alla fine dell’Ottocento

Dopo Le impronte del Male, Uno di troppo e Sotto gli occhi di tutti, ecco un nuovo capitolo delle avventure di Nino e Fendo, due improbabili investigatori che nella Bergamo di fine Ottocento si trovano questa volta alle prese con due bande di briganti che si contendono il territorio nel cuore della Val Taleggio.

Sotto gli occhi di tutti, di Fabio Paravisi: un tuffo nella storia e nei misteri della Bergamo di fine Ottocento

Un tuffo nella Bergamo dell’Ottocento per risolvere due gialli. Il primo inventato da Fabio Paravisi, autore del giallo, e il secondo (quello vero) che riguarda uno dei misteri più avvincenti legati alla morte del musicista bergamasco per antonomasia: Gaetano Donizetti e la calotta cranica scomparsa.

Imbocco della Valle d'Astino a Bergamo con Monastero

Una passeggiata nella Valle d’Astino, a Bergamo, in compagnia di Valentina Ronzoni

Prosegue il nostro viaggio in compagnia delle guide turistiche bergamasche alla scoperta del territorio. Ho chiesto loro di segnalarmi un luogo del cuore o luogo imperdibile ed ecco il suggerimento di Valentina: la Valle d’Astino, una splendida valletta all’interno dei confini di Bergamo tutta da scoprire.

Alpinismo bergamasco: un’avventura che comincia sulle Orobie e finisce nei libri, a teatro e al cinema.

E’ questa la vita che sognavo da bambino? Se lo saranno chiesti sicuramente Simone Moro, Walter Bonatti e tutti gli alpinisti che grazie alle loro imprese troviamo nei libri, nei film e a teatro in questi giorni.
Ecco una carrellata di quello che possiamo trovare a Bergamo e in provincia, che ci porta direttamente sulle Orobie con una disciplina sportiva estrema, l’alpinismo, dove la montagna prende un’altra dimensione, acquista altri valori.

Alla scoperta delle Orobie che non ti aspetti: Le Traversiadi, l’impresa di Maurizio Panseri e Marco Cardullo in un film

Scopri il film che racconta un’impresa sportiva fatta per la prima volta nel 1971: la traversata delle Orobie sugli sci. Le immagini di chi l’ha vissuta recentemente si mescolando ai racconti di chi l’ideò e la visse decenni fa.