Mantegna ritrovato

A Bergamo l’eccezionale restauro in diretta del Mantegna ritrovato

Tutti i motivi per non perdersi il restauro in diretta della Resurrezione di Cristo del Mantegna di proprietà dell’Accademia Carrara. Le eccezionali combinazioni astrali che (forse) non si ripeteranno più.

#quotidianoaccessibile a Bergamo

Accademia Carrara, nel #museoaccessibile tre santi di nuovo insieme

Bergamo. Accademia Carrara. Museo accessibile. Tre santi di nuovo insieme. Sono questi i quattro punti cardine di questo post e di … More

Villa di campagna dei Tasso

Visitare la Villa dei Tasso alla Celadina

Visita guidata alla Villa dei Tasso della Celadina, dimora storica appartenuta a una delle famiglie più importanti della storia di Bergamo. Consigliata.

Opera nel Parco della Scultura

Passeggiare nel Parco della Scultura tra le opere dei grandi scultori di Bergamo, partendo da Manzù

Visita al Parco della Scultura di Bergamo, aperto in occasione della mostra dell’opera di Manzù, Morte di Abele. Per ammirare le opere dei più grandi scultori bergamaschi del nostro tempo.

Quartiere Finardi

A spasso tra le vie del Quartiere Finardi, polmone verde cittadino

Il “quartiere giardino” nato nei primi del Novecento per volere dell’ingegner Finardi. Una storia che si lega a quella di Villa Grismondi Finardi e dei suoi abitanti. Da esplorare con attenzione e curiosità.

Incontrare Bramante a Bergamo ammirando i palazzi di Città Alta a colori

Riscoprire gli affreschi di Bramante sulla facciata del Palazzo del Potestà di Piazza Vecchia e le facciate parlanti di Città Alta. Una mostra, un video mapping e un tour per le vie di Bergamo.

Un portone aperto sul mistero che avvolse per trent’anni Gaetano Donizetti da morto

Una targa ricorda dove morì Gaetano Donizetti nel 1848. Il mistero della sua calotta cranica scomparsa durante l’autopsia e ritrovata trent’anni dopo a Nembro nella bottega di un commerciante.

Riscoprire la storia della casa a graticcio nella Piazza del Delfino a Bergamo

Ricostruire la storia della celebre casa a graticcio di via Pignolo Alta, con affaccio sulla Piazzetta del Delfino, attraverso i racconti degli abitanti del Borgo e i documenti storici. Vita da detective.