A Bergamo ci sono i fantasmi 1

Bergamo coi bambini | A Bergamo ci sono i fantasmi, la guida per girare Città Alta con i bambini

Una guida per visitare Bergamo coi bambini Un libro per chi vuole scoprire delle chicche su Bergamo in modo inedito. Un libro da leggere la sera ai bimbi prima di addormentarsi. Un libro per scoprire le piccole grandi storie della città. Qual è?  La guida di Città Alta A Bergamo ci sono i fantasmi di Rosella Ferrari.

L’autrice di questa insolita guida è essa stessa una guida turistica del Gruppo Guide Turistiche Città di Bergamo. Nata a Bergamo vive a Torre Boldone. Sposata, con figli e nipotini, scrive libri e da anni accompagna i bergamaschi alla scoperta di luoghi significativi della loro città e provincia.

Piccole grandi storie bergamasche raccontate dai fantasmi

A Bergamo ci sono i fantasmi copertina

Un’avventura per i piccoli, capace di stupire anche i grandi: imparare a conoscere Bergamo Alta con l’aiuto dei fantasmi che ci hanno vissuto nel passato.
Persone importanti o semplici, note oppure no. Tutte, però, hanno qualcosa da raccontare: qualcosa che aiuterà mamme e bambini a scoprire  luoghi e storie di Bergamo che forse non tutti conoscono.

Con questo libro in mano, potrete camminare lungo le strade di Città Alta alla ricerca dei luoghi o dei particolari dove i fantasmi si possono, con un po’ di attenzione, ancora vedere… forse.

Cari genitori, insegnanti, nonni, zii…
Questo piccolo libro vi regala la possibilità di scoprire, con i vostri bambini, le bellezze e le caratteristiche della nostra Città Alta in un modo davvero inconsueto.
Ad accompagnarvi, infatti, saranno addirittura… i fantasmi!…
I fantasmi di Città Alta sono tutti bravi, talvolta monelli, molto spesso divertenti.
Il libro vi guiderà in un itinerario che vi permetterà di toccare tutti i luoghi  e di scoprire tutti i fantasmi – con un percorso circolare; potete però liberamente costruirvi un percorso in autonomia, facendovi aiutare dalla cartina che trovate a fine libro.

Cosa troverete in questa guida insolita di Bergamo

In questa guida troverete 18 luoghi iconici di Bergamo come non ve li ha mai raccontati nessuno. Sì, perché l’autrice Rosella Ferrari vi condurrà per le vie di Bergamo Alta raccontandovi la storia di quei luoghi e quella dei fantasmi che li hanno vissuti o attraversati. Perché lei quei fantasmi li ha conosciuti e li vede. Ma non c’è da aver paura, anzi. Scrive di quei luoghi e di quei fantasmi con una grazia che ne rimarrete incantati. E anche i vostri bambini.

Sono diciotto luoghi raccontati con stile semplice e leggero. Si parte dalla funicolare, costruita inizialmente in legno con uno stuolo di polemiche perché l’impianto avrebbe bucato le Mura storiche. Segue la Farmacia Guidetti (un’istituzione di Città Alta narrata con i ricordi di bambina dell’autrice).  E Palazzo Terzi, lo splendido palazzo barocco raccontato anche in questo caso con i ricordi dell’autrice bambina. .Poi si prosegue con il convento di suore dove oggi c’è il Liceo Sarpi.

E ancora: il palazzo della MIA che prima accolse i bisognosi (ad esempio nella peste del 1600) e poi divenne la “Pia Scuola di Musica” e quindi il Conservatorio. L’osteria dove gli anziani giocavano a carte, oggi diventata il Circolino di Città Alta (dove oggi si va a mangiare in un enorme dehor). Il Teatro Sociale che allora era il teatro cittadino dei nobili che vivevano in Città Alta. La locanda Il Sole (attualmente hotel-ristorante vicino a piazza Vecchia). E poi ancora: il Campanone e i suoi 100 rintocchi. Il Soldato d’Oro (sant’Alessandro) sulla cupola del Duomo. E molto altro ancora.

Elenco dei luoghi da visitare con A Bergamo ci sono i fantasmi

A Bergamo ci sono i fantasmi mappa per girare Città Alta

Ecco l’elenco dei luoghi da visitare che troverete nella guida A Bergamo ci sono i Fantasmi:

  1. Funicolare
  2. Farmacia Guidetti
  3. Palazzo Scotti
  4. Palazzo Terzi
  5. Liceo Sarpi
  6. Sede della MIA
  7. Monastero di Santa Grata
  8. Il Circolino
  9. Teatro Sociale
  10. Albergo del Sole
  11. Torre Civica Campanone
  12. Cupola del Duomo
  13. Caffè del Tasso
  14. Cappella Colleoni
  15. Muri di Santa Maria Maggiore
  16. Fontanone
  17. Lavatoio
  18. Teatro di S.Andrea

Per acquistarla, cliccate qui.

A caccia di fantasmi bergamaschi per… smettere di averne paura!

fantasmi orobici

Ci sono bambini che hanno paura dei fantasmi, ma non temete, questa guida potrà aiutarvi a fagliela passare.

A Bergamo ci sono i fantasmi infatti può essere letto in due modi: come guida turistica per un giro in Città Alta (magari proprio in compagnia di una guida turistica professionista), ma anche come libro di storie della buonanotte.

Perché un giorno ho letto che per fargli passare la paura, l’unica è non dirgli  che non esistono. Ma prendere i bimbi per mano e cominciare a cercare i fantasmi di cui hanno paura insieme a loro. Vedrete che i fantasmi diventeranno loro amici e smetteranno di averne paura.

E quando la paura sarà passata, potrete passare ad un articolo sui fantasmi della bergamasca che ho scritto qualche tempo fa. Leggete: Fantasmi orobici: storie di cavalieri, dame, orchi e misteriose presenze a Bergamo e provincia

 

Note: Grazie agli amici del Circolino di Città Alta che mi hanno segnalato questa guida davvero carina. 

2 commenti

  1. L’avevo già sul comodino, ma ora mi hai fatto venire voglia di leggerlo tutto d’un fiato!

Grazie di aver letto il post. Se desideri lasciare un commento sarò felice di leggerlo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.