Famolo strano: 10 posti strani e particolari in cui dormire a Bergamo e dintorni (e un po’ oltre)

“Famolo strano!” e “Mo’ me lo segno” sono due tormentoni cinematografici che mi perseguitano da ore, da quando mi è venuta voglia di scrivere quest’articolo sui 10 posti strani dove dormire a Bergamo e dintorni per quando finalmente potremo tornare a viaggiare in tutta la Lombardia. Alcuni sono perfetti per l’estate, altri per l’inverno, altri ancora sono meravigliosi con qualsiasi tempo e in qualsiasi stagione.  Alcuni sono già pronti per ospitarci con tutte le misure di sicurezza anti-covid. Altri aspettano solo di poter riprogrammare le attività. L’elenco è sfizioso: una cantina con il letto in una botte, un roccolo in mezzo al bosco, una stalla con una vasca di legno, un museo d’arte contemporanea, una bolla trasparente, la cabina di una funivia, la camera a tema di un parco di divertimenti, la camera con il tetto decapottabile in un hotel di lusso , il set di un videoclip musicale…

Vorrei dormire in un posto particolare. Passare una notte romantica col mio partner. Fare una vacanza itinerante e dormire in posti strani. Vorrei vivere un’esperienza da ricordare per sempre. Vorrei dormire in un hotel sotto le stelle almeno una volta nella vita. Sono tanti desideri che si riconducono ad un unico grande soggetto: Dormire in posti strani. Ad un unico grande desiderio: Tornare a viaggiare. Ad un unico grande imperativo: Vivere un’esperienze indimenticabile. 

Ho scandagliato la Rete, ho contattato i miei amici, ho chiesto a guide, blogger e viaggiatori di segnalarmi i posti più strani in cui dormire ed ecco un elenco davvero WOW!  E’ perfetto se volete fare un regalo coi fiocchi alla vostra o al vostro amato. Se volete semplicemente sognare o sorridere. O per cominciare ad organizzare una serie di week end mai visti quando il lockdown sarà finito e saremo tornati alla normalità. In questo elenco dei posti strani in cui dormire ci sono case vacanze, B&B, glamping e hotel di charme. Ce n’è per tutti i gusti.

Al Silter di Capriate San Gervasio (BG): dormire in una botte in cantina

dormire in posti strani in una botte

Avete mai pensato di poter dormire in una botte? Proprio in una di quelle vere, dove una volta veniva lasciato il vino a fermentare? Esperienza unica e particolare. Al Silter è una casa-vacanza davvero insolita, una di quelle chicche che rispondono alla domanda “dove dormire a Bergamo” che lascia senza parole. Qui è possibile dormire in un’autentica botte di vino da 30 quintali, smontata, modificata e rimontata in loco, da cui è stato ricavato il letto.

Ma non è l’unica cosa particolare. Guardate le foto. L’antica vasca in ghisa e il caminetto sono quel tocco in più che renderanno speciale la vostra (nostra, mi ci metto anch’io visto che non voglio perdermelo) permanenza.

Cosa fare nei dintorni di Capriate

Capriate San Gervasio (uscita dell’autostrada A4) e i suoi dintorni meritano una bella esplorazione: prima tappa il Villaggio Crespi, patrimonio UNESCO. A seguire potete spostarvi su Trezzo d’Adda, concedendovi una visita al Castello e alla Centrale Idroelettrica Taccani. E perchè no? Proseguire con una bella gita in battello lungo l’Adda con aperitivo a bordo. E il week end è fatto!

Per saperne di più, leggete:
Un tuffo nel passato visitando il Villaggio Operaio di Crespi d’Adda, Patrimonio dell’UNESCO.
Trezzo sull’Adda: alla scoperta della Centrale idroelettrica Taccani, gioiello di ingegneria dal gusto Liberty.
Gita in battello sull’Adda: da Trezzo a Bottanuco, alla scoperta delle bellezze del fiume.

Exphera di Palazzago (BG): dormire in una sfera trasparente guardando le stelle

Eccoci alla seconda proposta nel mio elenco sui posti strani in cui dormire a Bergamo. Una sfera trasparente con le stesse comodità di una camera di hotel: è un’altra delle chicche sfiziose (o se vogliamo dirlo dei posti strani dove dormire) che ci offre la provincia di Bergamo. A Palazzago è possibile infatti trascorrere la notte nella bolla trasparente Exphera e ammirare il cielo stellato stando a stretto contatto con la natura circostante. La struttura gonfiabile è provvista di un futon riscaldato dove dormire, tende e biancheria profumata, peculiarità che non si possono trovare in un semplice campeggio.

Qui è possibile godersi la natura in totale relax in un giardino privato e attrezzato con sauna finlandese, vasca idromassaggio riscaldata a legna, pedana relax, il tutto ad accesso esclusivo.

Cosa fare nei dintorni di Palazzago (BG)

Se pensate di voler rendere questa esperienza ancora più indimenticabile, vi consiglio  una cena romantica. Dove? Leggete: Cenare a lume di candela alla Locanda dell’Annunciata, un’osteria che racconta mille storie, tutte romantiche

Il Roccolino di Valsecca (Bg) in Valle Imagna: dormire in un roccolo da caccia nel bosco

Tra i posti strani dove dormire a Bergamo e provincia, il Roccolino è un’altra di quelle esperienze che si preannuncia decisamente romantica. Siamo in Valle Imagna, nella frazione Valsecca di Sant’Omobono Terme, a pochi chilometri da Bergamo. Questa struttura è situata in un roccolo, un’antica casa di caccia e può ospitare solo due persone. Soluzione ideale quindi per una fuga d’amore di una notte.

Al Roccolino si rimane incantati già solo guardando le foto: una stanzetta in pietra e legno locale antico, con una vasca da bagno, ricavata in un antico tino del 1900, lavandino nella roccia e tantissimi oggetti decorativi. Per dormire si sale una scala di legno e si raggiunge la camera da letto, un ambiente dove tutto parla di montagna e … ammore!
I miei occhi sono già a cuoricino.

Cosa fare in Valle Imagna nei dintorni di Valsecca 

Se poi volete fare qualcosa di speciale e rimanere sempre nel mood natura, vi consiglio un bel trekking coi lama a due passi dal Roccolino. Per saperne di più, leggete: Trekking in Valle Imagna coi lama della Scuderia della Valle

 

Chalet alla Stalla a Piazzatorre (BG): dormire ai margini di un bosco in Val Brembana

Lo Chalet Alla Stalla è una struttura per famiglie che amano trascorrere le vacanze in montagna, anche con i propri animali al seguito. La struttura si trova a pochi passi dal centro di Piazzatorre in Alta Val Brembana e si raggiunge attraverso una strada sterrata che costeggia le sponde di un torrente. Dallo Chalet inizia il favoloso percorso pedonale che conduce nei luoghi più suggestivi della Val Brembana, di può godere degli splendidi panorami che questa valle incontaminata offre.

Ricavato da una stalla per animali risalente al secolo al secolo scorso, lo Chalet è stato completamente ristrutturato dal proprietario e arredato utilizzando solo legno, pietra e utensili e strumenti degli antichi mestieri del passato. Al pianterreno c’è il soggiorno con cucina attrezzata mentre al secondo piano ci sono una camera matrimoniale, una seconda camera con due letti singoli il bagno con box doccia. Può ospitare al massimo 4 persone e un animale. La Chalet è dotato di area pic-nic esterna completamente recintata, pensata appositamente per i nostri amici pelosia 4 zampe.

Alla Stalla Suite: dormire in una soffitta arredata come uno chalet a Piazzorre (BG)

Alla Stalla Suite dormire in posti strani

La Stalla Suite è una mansarda all’interno di un casolare di montagna a pochi passi dallo Chalet (il proprietario è lo stesso). E’ dotata di camino a muro e di bagno con vasca in legno, per rilassanti bagni caldi al ritorno dalle escursioni. E’ un posto posto strano in cui dormire? Diciamo che è “particolare”. Ma a  me sembra così romantico e caldo che la stranezza mi piace da impazzire. Anche perché è proprio ad uso esclusivo di una sola coppia di ospiti che vogliono trascorrere una notte romantica in mezzo alla natura. La foto parla da sola. A proposito, tutto parla: persino la via in cui si trova, in via Fienile. 

Cosa fare nei dintorni di Piazzatorre (BG)

Che veniate a Piazzatorre in coppia o con i vostri bambini, ecco un paio di suggerimenti per visitare l’Alta Val Brembana.

Gita fuori porta coi bambini: al Mulino FAI di Baresi a Roncobello (Val Brembana), un luogo tutto da scoprire
Visita a Sparavera, uno dei borghi antichi più belli dell’Alta Val Brembana, pronto a diventare Luogo del Cuore FAI

Cablewayroom: dormire in una cabina della funivia a Selvino Aviatico (BG)

Dormire in alta quota, in una cabina della funivia con vista sul cielo stellato, e svegliarsi davanti ad un paesaggio unico innevato. Non è un sogno, si può fare ad Aviatico, sull’altopiano di Selvino in provincia di Bergamo. Una proposta perfetta per una notte romantica o avventurosa nel cuore della Lombardia.
Con tanto di pali e quadri di comando, una cabina della funivia è stata trasformata in un alloggio super romantico, con panorama mozzafiato sulle montagne circostanti e finestra per ammirare la luna e le stelle. Insomma, cablewayroom è uno dei posti strani in cui dormire in provincia di Bergamo, tanto insolito quanto romantico.

La camera ha vista mozzafiato sulle Prealpi Bergamasche, è dotata di materasso ad acqua con lucernario per ammirare le stelle oppure (chiudendolo) seguire, in dolce compagnia, un film proiettato sul telo che si tende elettricamente sul soffitto. Al mattino, per un buon risveglio, c’è lo spazio colazione con le altalene installate all’interno della cabina, mentre all’esterno si può fare un tuffo in piscina, con acqua a 33 gradi. Perfetto in qualsiasi stagione. 

Una curiosità: se lo cercate con google maps sappiate che è oscurato. Per arrivarci, mi dicono che bisogna “seguire altre strade”.

Cosa fare a Selvino e nei dintorni

A Selvino potete fare un sacco di cose carine. Io vi metto quelle che ho preferito. Ma sono certa che girando avrete l’imbarazzo della scelta.

Gamec di Bergamo: dormire col sacco a pelo tra le opere d’arte

Dormire in un museo è una delle esperienze che avrei sempre voluto fare, sin da bambina. Mi ero immaginata di poter passare da una sala all’altra con una torcia in mano, puntandola verso le opere d’arte mentre tutto intorno è buio. E rimanere lì a fissare i capolavori per tutto il tempo. Nel 2018 alla Gamec di Bergamo hanno organizzato qualcosa di simile per i bambini e questa cosa mi ha gonfiato il cuore di orgoglio: come se per osmosi questa idea avesse attraversato gli anni e i desideri e fosse arrivata fino a questo splendido Museo d’arte moderna e contemporanea. Vabbè, magari hanno solo visto il film “Una notte al museo” e hanno deciso di riproporlo, ma a me piace pensare che sia una cosa che riguarda anche me bambina.

Una Notte al Museo, era un evento dedicato a bambini e ragazzi dai 7 ai 12 anni che, curiosi e temerari, avevano voglia di scoprire i segreti di questo spazio museale magico, uno straordinario luogo che di volta in volta cambia volto per ospitare mostre di artisti famosi. Per la notte servivano un sacco a pelo, un materassino, una torcia e, naturalmente, un pigiama!

Sono bassa: se l’anno prossimo, abbiamo sconfitto la pandemia e lo ripropongono, io ci provo! 😉

Cosa fare nei dintorni

Bergamo Alta: 10 posti instagrammabili tra l’Accademia Carrara e la Rocca, passando dalle Mura e da Piazza Vecchia

Alla scoperta delle curiosità sui 10 luoghi da visitare assolutamente a Bergamo Alta

Albereta Relais: dormire in una camera “cabriolet” a due passi dal Lago d’Iseo

Non so se sia giusto inserire questo lussuoso relais tra i posti strani dove dormire. Affascinante dimora rinascimentale a 5 stelle sulle lussureggianti colline della Franciacorta, a pochi minuti d’auto dal Lago d’Iseo, L’Albereta Relais & Chateaux è un luogo incantevole fuori dai sentieri più battuti, che seduce i suoi ospiti con raffinate proposte di alta cucina e trattamenti wellness.

Le camere hanno un design in stile nordico, con letti a baldacchino avvolti e conciliati ad alberi. Potrete godere anche di un fantastico museo en-plein-air dove si possono ammirare sculture contemporanee e lo spazioso parco che conta 61 ettari. Ma la sorpresa è la Cabriolet Room, la camera “decapottabile”: basta premere un bottone e, come per incanto, il soffitto si apre alle stelle del cielo mentre la luna fa capolino ad augurare sogni d’oro. Il balcone si affaccia sui vigneti circostanti e sul lago d’Iseo. Sala da bagno padronale in marmo con vasca idromassaggio e doccia multi-funzione.

Viene proprio da dire: What else?

Hotel Gardaland: dormire nella camera delle principesse o dei pirati a due passi dal Lago di Garda (BS)

Se il vostro desiderio è quello di tornare un po’ bambini, o di vedere lo stupore negli occhi dei vostri bambini e delle vostre bimbe, ecco un’idea che vi piacerà senz’altro: dormire nelle camere a tema degli Hotel del parco di divertimento Gardaland.

Siete delle principesse? Potete dormire nel letto delle principesse. Siete una sirena? potete dormire nella stanza delle sirenette. Ma non è finita qui. Queste camere permetteranno a tutti di vivere la più grande avventura per avventurieri senza paura: che sia attraverso il Polo Nord o la Giungla, piuttosto che nel selvaggio West o nell’affascinante mondo Arabo, sarà una notte grandiosa!

Casa sull’albero: dormire sul set di un videoclip musicale a  due passi dal Lago di Como

12 commenti

  1. Mi fai sognare con questi posti così unici in cui pernottare! Il mio preferito, probabilmente, è la cabina della funivia, ma anche la soffitta sembra perfetta per un romantico weekend invernale.

    1. io sono attratta da tutto quello che è cielo stellato: partirei dalla Cabriolet Suite dell’Albereta Resort. 😉

  2. Sappi che ne ho già segnati un paio per il futuro! Vivendo a Milano non avevo completamente idea che esistessero queste strutture davvero curiose. Ottima scoperta!!

  3. Posti davvero da sogno che sicuramente sono perfetti per un weekend romantico o un’occasione speciale. A parte dormire nella botte, che mi sembrerebbe molto claustrofobico, anche se il resto della stanza è davvero caratteristica, dormirei in tutti gli altri posti. I miei preferiti sono la cabina della funivia e la Exphera di Palazzogo!

  4. Ma che posti pazzeschi mi hai fatto scoprire. In uno però ci sono stata. Mattia mi ha portata a La casa sull’albero per l’anniversario di matrimonio.

  5. Wow, sopo posti davvero meravigliosi in cui trascorrere una nottata! Avrei sicuramente l’imbarazzo della scelta, anche se probabilmente la sfera trasparente da cui poter vedere il cielo stellato è quella che mi attira di più!

  6. Articolo fantastico! Dopo aver dovuto cancellare il viaggio per il mio compleanno a dicembre, cercavo un posto sfizioso dove trascorrere una notte, restando nella mia regione (nel caso sia possibile uscire dal comune) e voilà, non una ma 10 idee stupende! Salvo e condivido!

Grazie di aver letto il post. Se desideri lasciare un commento sarò felice di leggerlo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.